Google si butta nell’immobiliare: Middlefield Park, quartiere green e super tech

google cache
0

Il più grande motore di ricerca del pianeta ha deciso di lanciarsi nel settore immobiliare proponendo la costruzione di un nuovo quartiere efficiente, sostenibile e green nella città di Mountain View in California.

Denominato Middlefield Park, il quartiere ospiterà 1850 unità abitative, 12 acri di spazio pubblico a disposizione e quasi 3mila metri quadri da destinare a locali, ristoranti, bar e negozi.

L’amministrazione della città californiana di Mountain View ha già informato che ci saranno incontri pubblici per conoscere più da vicino il progetto. Non è un segreto che in California i costi degli immobili siano proibitivi.

Tuttavia, da quanto comunicato dagli enti amministrativi, il 20% delle unità immobiliari del quartiere di Google saranno a prezzi accessibili (nessuno ha ancora parlato di cifre in realtà).

«Questo progetto non crea una bolla chiusa al mondo esterno – ha garantito Russell Hancock, presidente del Joint Venture Silicon Valley, think tank no-profit – Questo è il nuovo modello di sviluppo. Google offre il pensiero più fresco e nuovo e questa iniziativa merita certamente una possibilità, soprattutto nella Silicon Valley».

Secondo i piani di Google appena il 6% dello spazio del nuovo quartiere sarà dedicato ai parcheggi auto. Il 37% di Middlefield Park sarà fatto di spazi aperti, dove le persone potranno incontrarsi e socializzare.

Non è sorprendente che gli appartamenti saranno abitati anche dai dipendenti di Google. Come si legge sulla stampa locale, al momento l’area non è ancora abitata e non c’è alcuna data certa sull’avvio dei cantieri.

Fonte:

https://impact.startupitalia.eu/2020/09/04/google-si-butta-nellimmobiliare-quartiere-green-super-tech/

Leggi anche  Il ritorno di Blackberry con uno smartphone 5G nel 2021