Le 10 migliori applicazioni di Intelligenza Artificiale che influenzano le vite umane nel 2020

futuristic artificial intelligence face technology background
0

Nata come disciplina scientifica a metà del secolo scorso, l’intelligenza artificiale (IA) viene oggi considerata dagli esperti come una grande sfida tecnologica che sta aprendo nuovi scenari per le imprese e non c’è da stupirsi che stia prendendo d’assalto il mondo.

L’ IA viene sempre più utilizzata in diverse funzioni aziendali e rivoluziona tutti gli aspetti della vita e del lavoro. Attualmente infatti trova applicazioni in diversi campi, dal retail ai trasporti, dal settore medico al finance, dalle ricerche su Internet alle applicazioni mobili.

Secondo alcune ricerche, il mercato globale dell’IA dovrebbe passare da 29,82 miliardi di dollari nel 2019 a 252,01 miliardi di dollari nel 2025, con una crescita del 42,7%. Altri studi invece si occupano dell’analisi delle migliori aziende di AI ai giorni nostri.

L’IA nelle applicazioni mobili

Al di là delle applicazioni aziendali, l’IA è ora entrata nel mondo reale e viene utilizzata in applicazioni mobili e basate sul web. I sistemi operativi iOS e Android incorporano sempre più applicazioni abilitate all’IA, proprio perché la crescente proliferazione degli smartphone sta diventando un fattore determinante per lo sviluppo delle stesse.

Analizziamo brevemente le 10 migliori applicazioni di IA che attualmente influenzano maggiormente le vite umane:

  1. Alexa

    Alexa è un assistente virtuale di Amazon che funziona con Amazon Echo. In genere, sfrutta le query vocali, la PNL e altri strumenti per fornire numerosi servizi ai suoi utenti, come l’interazione vocale, la riproduzione di musica, la risoluzione di query, ecc. E’ progettata anche per creare liste di cose da fare, impostare allarmi, trasmettere podcast in streaming, riprodurre audiolibri e fornire informazioni in tempo reale su meteo, traffico, notizie, sport e altro ancora. Alexa converte il parlato in testo e utilizza il linguaggio Wolfram per fornire risposte accurate alle domande poste.

  2. Google Assistant

    In qualità di assistente virtuale sviluppato da Google, Google Assistant è disponibile principalmente su dispositivi mobili e smart home. Funziona in base alla lingua del dispositivo impostata, tra cui inglese, spagnolo, tedesco, francese, italiano, portoghese, russo e molti altri. Gli utenti possono interagire con Google Assistant attraverso la voce naturale e anche con l’input della tastiera. Questo assistente AI può fare tutti i compiti possibili che gli utenti magari non vogliono eseguire, come suonare musica, cercare un ristorante preferito, chiamare gli amici, ottenere informazioni utili da Google e raccontare barzellette.

  3. Siri

    Siri lavora sull’utilizzo di query vocali e di un’interfaccia utente in linguaggio naturale. Questo assistente vocale abilitato all’IA può effettuare chiamate, inviare messaggi di testo, rispondere a domande e fornire raccomandazioni. Siri si adatta agli usi, alle ricerche e alle preferenze linguistiche degli utenti, ed, inoltre, delega le richieste a diversi servizi Internet. Siri è preinstallato in dispositivi iOS come iPhone, MacBook e Mac Pro. Come altri popolari assistenti personali, ha un partner vocale chiamato HomePod.

  4. Socratic

    Socratic è una delle più comuni applicazioni basate sull’IA per Android e iOS che può aiutare gli studenti a fare i compiti a casa, fornendo risorse educative come video, definizioni, domande e risposte e altro ancora. Per ottenere il suo aiuto, gli utenti devono solo scattare una foto dei loro compiti a casa, e l’app fornirà loro le informazioni rilevanti per risolvere prontamente i problemi. Socratic supporta varie materie come matematica, scienze, chimica, storia, inglese, economia e altro ancora.

  5. Cortana

    Cortana, l’assistente virtuale di Microsoft, risponde alle domande, imposta i promemoria, prende appunti, si occupa dei compiti e gestisce il calendario. Disponibile su Windows 10, Windows mobile, Android, iOS, Invoke smart speaker, Microsoft Band, Amazon Alexa e Xbox One, Cortana utilizza la PNL, il motore di ricerca Bing e i dati dei dispositivi per offrire consigli personalizzati. Questa applicazione di IA può anche sincronizzare il cellulare e il computer degli utenti.

  6. Replika

    Ben riconosciuta come la migliore amica dell’IA, Replika fa una conversazione con i suoi utenti molto simile a quella di un essere umano. Inizialmente era stato progettata per gli smartphone Apple, ma ora è disponibile anche su Android. L’app ha il potenziale di orientare gli interessi degli utenti e la conversazione che può iniziare come generica e offrire poi risposte più dettagliate e personalizzate.

  7. ELSA Speak

    ELSA Speak è una popolare applicazione abilitata all’IA per imparare a parlare inglese. Funziona solo come un tutor di inglese digitale e utilizza una tecnologia vocale brevettata con Machine Learning e Intelligenza Artificiale per identificare gli errori di pronuncia delle persone. La sua sorprendente caratteristica è che permette agli utenti di interagire in inglese. Secondo quanto riferito, ELSA Speak ha superato i 4,4 milioni di download e dichiara di avere più di 3,6 milioni di utenti in 101 paesi.

  8. Wysa

    Wysa è un agente conversazionale che aiuta a migliorare la salute mentale. Un chatbot guidato dall’IA e incredibilmente amichevole, Wysa permette agli utenti di avviare una discussione con persone sconosciute: parla con loro in forma scritta creando uno speciale set di allenamento. Wysa aiuta anche le persone ad affrontare una varietà di problemi di salute critici, come la depressione, l’ansia, il sonno e altro ancora.

  9. FaceApp

    FaceApp è un’applicazione per l’editing di foto e video per iOS e Android. Con l’aiuto dell’app, gli utenti possono cambiare l’aspetto generale, come il sorriso o il taglio di capelli, e dare un look unico. L’applicazione utilizza reti neurali basate sull’intelligenza artificiale per creare trasformazioni altamente realistiche dei volti umani nelle foto.

  10. Hound

    Questo assistente vocale fornisce informazioni attraverso una voce naturale. Disponibile sia su Android che su iOS, Hound dà agli utenti risultati rapidi e precisi, fa una telefonata, invia un messaggio di testo, fornisce informazioni sull’attualità o sul meteo. Può anche trovare un hotel nelle vicinanze, chiamare un Uber, controllare lo stato del volo e molto altro ancora. E’ così veloce che può fare traduzioni quasi in tempo reale di intere frasi in altre lingue. Può anche fornire grandi quantità di dati più velocemente di quanto un utente possa mai ottenere da Google con una tastiera.

Leggi anche  IA: Alexa indovina quello che vuoi prima ancora di chiederlo