Un grande numero di piccole e piccolissime imprese è sempre più interessato allo strumento del Temporary Management (TM), in una modalità però più organizzativamente ed economicamente sostenibile: si tratta del part time management o Fractional Management (FM), termini con i quali è mediaticamente più noto.

Cos’è il FM?

Il Fractional Management è una particolare declinazione del TM nata dalla domanda di organizzazioni molto piccole (es. sotto i 5 milioni di fatturato), per le quali il classico Temporary Manager full time potrebbe essere ridondante, sia in funzione di tempi che di costi.

Viene spesso utilizzato anche in aziende più grandi (es. fino a 20 milioni o a partire da 100-150 dipendenti) per alcune funzioni di staff che hanno bisogno di una guida operativa (es. Risorse Umane Finanza), specie in fasi di crescita accelerata.

Quali sono i benefici del FM?

Per la piccola impresa, il FM è uno strumento ideale per avere competenze di alto livello, non altrimenti disponibili, a costi accessibili, con il risultato di accrescere le capacità delle persone già operanti in azienda, che saranno poi in grado di fare le stesse cose meglio di prima.

Le caratteristiche di base del Fractional Manager sono esattamente le stesse del Temporary Manager:

  • elevata seniority ed esperienza di gestione;
  • grande motivazione nella ricerca di un progetto e delle relative sfide;
  • approccio orientato al fare, quindi manageriale più che consulenziale.

Hai bisogno di migliorare i tuoi processi HR? Consulta il nostro servizio di Fractional HR Manager

TM e FM sono una via alternativa, accanto alla dirigenza a tempo indeterminato e alla consulenza, attraverso cui un’azienda può accedere a risorse di qualità per migliorare i propri processi gestionali.