CodingNomads, piattaforma online che offre servizi per imparare a programmare, ha cercato di rispondere a una delle domande più frequenti da parte degli utenti: “Qual è il miglior linguaggio di programmazione da imparare?”.

Ogni anno la piattaforma analizza i linguaggi di programmazione più richiesti, basandosi principalmente sugli annunci di lavoro negli Stati Uniti ed Europa: la domanda è valutata in base al numero totale di annunci di lavoro su LinkedIn (USA ed Europa) e Indeed.com (solo USA).

Chi c’è sul podio?

Python si posiziona al primo posto come il linguaggio di programmazione più richiesto per il 2022.

Come linguaggio general-purpose lato server, Python può essere usato per molte cose, da semplici script e automazioni fino a complesse applicazioni web e intelligenza artificiale.

Per chi è interessato agli ambiti data science o machine learning, o desidera affrontare una barriera più facile per lo sviluppo di software general-purpose e sviluppo web, secondo CodingNomads, Python è il miglior linguaggio da imparare.

Al secondo posto troviamo il veterano della lista dei migliori linguaggi di programmazione di tutti i tempi: Java.

Java è stato il primo linguaggio per domanda di lavoro a livello globale da quando CodingNomads ha iniziato a raccogliere questi dati nel 2017. Dal 2020/2021 Python ha iniziato a superare Java, ma ciò non cambia l’enorme richiesta che questo linguaggio ancora registra.

Al terzo posto c’è JavaScript.

In termini di apprendimento, secondo CodingNomads, JavaScript è il miglior linguaggio da imparare per coloro che preferiscono gli aspetti di grafica, visual design, UI e UX.

Da non sottovalutare…

Due “honorable mention” di CodingNomads sono TypeScript e SQL.

Typescript

Arrivato settimo nella classifica del 2022, merita particolare attenzione perché è una novità di quest’anno, nonché il più giovane linguaggio di programmazione nella lista.

Rilasciato da Microsoft nel 2012, TypeScript è una versione “tipizzata” di JavaScript, molto popolare per code base di grandi dimensioni.

E’ usato sia nello sviluppo lato client che server per creare progetti basati su JavaScript con tipizzazione, utile per evitare errori e problemi sistemici.

Se da un lato JavaScript è il linguaggio principale per le pagine web ed applicazioni online, esso non è stato progettato all’inizio per creare sistemi grandi e complessi come le applicazioni web di oggi.

Per questo motivo TypeScript sta rapidamente crescendo in popolarità, per rendere lo sviluppo JavaScript più efficiente.

Non si può imparare TypeScript senza imparare JavaScript, sottolinea CodingNomads. Pertanto TypeScript è il miglior linguaggio di programmazione da imparare per chi vuole specializzarsi nello sviluppo web usando le ultime tecnologie.

SQL

Non compare nella lista dei linguaggi di programmazione più richiesti perché è tecnicamente un linguaggio di querying, ha evidenziato CodingNomads.

Tuttavia, SQL merita una menzione d’onore perché presenta più offerte di lavoro di tutti gli altri linguaggi sia negli Stati Uniti che in Europa.

Il motivo è che non importa in quale linguaggio ci si specializzi: generalmente si userà anche SQL per interagire con i database, aspetto cruciale della programmazione.

La capacità di interfacciarsi con i database moderni usando SQL è infatti una conoscenza essenziale che tutti gli sviluppatori di software devono avere, evidenza CodingNomads.