fbpx

Trend dei linguaggi di programmazione

Linguaggi
0

Top 10 linguaggi di programmazione in una delle community di sviluppatori più grandi al mondo

Avere un’adeguata conoscenza della diffusione presente e trend futuri dei diversi linguaggi di programmazione è fondamentale e necessaria per poter adeguatamente indirizzare il proprio percorso formativo e lavorativo. Giungere però ad una classifica riguardante la popolarità dei suddetti che sia definitiva non è facile, visto che i risultati della ricerca possono variare a seconda dei criteri di analisi seguiti e della popolazione selezionata per lo studio.

Da questo punto di vista risultano essere chiare e ben definite le condizioni su cui si basano i risultati di Ottobre 2018 evidenziati da GitHub, la startup che opera nell’ambito dell’Open source software development. La società ha stilato una classifica di popolarità dei primi 10 linguaggi di programmazione nella piattaforma societaria creatasi nel tempo per lo sviluppo di progetti di software, che gli sviluppatori possono esplorare e nella quale possono contribuire.

I risultati evidenziatisi in tale piattaforma (comprendente 31 mln di sviluppatori e 2,1 mln di organizzazioni) mostrano una situazione di staticità negli ultimi 5 anni per quanto riguarda i primi 2 linguaggi di programmazione, rispettivamente Javacript e Java. Secondo la ricerca infatti Javascript risulta ancora avere il maggior numero di collaboratori sia nel settore pubblico che privato, nelle organizzazioni di tutte le dimensioni e in ogni regione del mondo.

La stessa staticità presente nelle prime due posizioni resta (anche se in maniera meno decisa) per quanto riguarda le successive tre, occupate ad oggi da Python, Php e C++.

Tra i linguaggi in crescita si può invece notare C# che dal 2014 ad oggi è riuscito a scalare due posizioni (dalla n° 8 alla n° 6) e TypeScript, che se 5 anni fa risultava essere fuori dalla top 10, oggi risulta occupare la posizione n° 7.

Ruby e C invece hanno subito un processo inverso; che ha portato complessivamente il primo dalla posizione n° 5 alla n° 10, mentre il secondo dalla posizione n° 7 alla n° 9.

Tabella estratto da :” https://octoverse.github.com/projects#languages

La stessa società ha poi realizzato un’ulteriore classifica evidenziante i linguaggi che nella piattaforma di riferimento stanno sperimentando il maggiore tasso di crescita. Secondo GitHub questo trend positivo è guidato da linguaggi maggiormente statistici, focalizzati su elementi come sicurezza e interoperabilità.

Nelle prima posizione vi rientra Kotlin, seguito a ruota da Hcl e lo stesso Typescript evidenziato sopra. Speciale menzione merita in questo caso Python, capace di rientrare oltre che nella prima classifica anche nella seconda grazie alla buona popolarità di cui beneficia nei progetti di machine learning.

Tabella estratto da :” https://octoverse.github.com/projects#languages

Lasciaci un commento